Classico Agreste:
Un binomio da cercare tra gli Ulivi

La mostra “Classico-Agreste – un binomio da cercare tra gli ulivi” ha rappresentato una nuova tappa per Lino Sivilli, che al Castello Normanno Svevo di Sannicandro di Bari ha esposto una consistente parte della sua produzione, inserita negli storici ambienti fortificati di una delle residenze imperiali di Federico II. La personale è anche una sorta di résumé, il riepilogo di una vicenda artistica iniziata nei primi anni Sessanta e arricchita nel corso del tempo da suggestioni ed esperienze, di cui è necessario fissare le dinamiche e gli esiti.

L’arte non accetta schemi. Con questa convinzione abbiamo progettato e curato gli allestimenti di un prezioso catalogo, utile a immortalare e rivivere la mostra dell’artista in 120 pagine contenenti l’analisi fotografica e tecnica e la collocazione precisa di ogni opera esposta all’interno della suggestiva location federiciana. Ci siamo avvalsi della collaborazione del critico d’arte Nicola Zito e del fotografo Giacinto Mongelli, realizzando un catalogo dal design pulito e raffinato e dalle cromie naturali e, a volte, grezze.

Sivilli 1-2 Sivilli 2-2 Sivilli 3-2 Sivilli 4-2

Share it